Programma 18 maggio - Progettare il sapere

TEATRO STABILE – CIAK Talk Edutaitment

ore 09.30 - “UNA RETE PER ORIENTARE: dalle esperienze la trasferibilità”
Evento conclusivo per la divulgazione dei risultati del progetto “Una rete per Orientare” promosso dal Liceo Artistico W. Gropius – Capofila delle Scuole in rete aderenti, con il sostegno del MIUR, la
partecipazione della USR di Basilicata e della Regione Basilicata.

ore 13.30 - pausa pranzo

ore 14.00 - Il Paradiso Lucano incanta Dante.
E se Dante fosse POP?
Spettacolo teatrale con l’attore Dino Paradiso e la partecipazione straordinaria del
prof. Trifone Gargano e di Stefania Detoma – Art Director
durata 1h e 30 minuti

ore 16.30 – in 30 minuti e ½ di mezz’ora:
Cafè TALK Competion: ognuno come gli pare, ognuno come si sente.
Aperto a tutti ma non per tutti: sceglierai tu se esserci e vincere questa sfida.
Il premio? Hai fatto in tempo a non perdere tempo in cambio di un sogno. Il tuo!
Partecipano tutti i visitatori delle diverse location: Teatro Stabile, Truck e Sala Consiglio Provinciale.

ore 17.30 – Termine attività CIAK Talk Edutaitment

ore 21.00 – GENERAZIONI #passaparola
Spettacolo tratto dal Libro”L’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto di Enrico Sodano.
In scena con Dino Paradiso, Enrico Sodano, Omar Gallo, Daniela Ipplito, Lucia Sabia.

TEATRO STABILE –Sala degli Specchi

WSCè – World Social Cafè &Book Talk Edutaitment – Laboratori di Progettazione partecipata

ore 17.00 - “Economia sociale e turismo culturale: la sfida per la fruizione di Basilicata 2019.”
Gli argomenti che saranno discussi con autorevoli ospiti, scrittori, decisori, attori, esperti professionisti, imprenditori, artigiani, docenti e dirigenti scolastici, accademici, ricercartori, innovatori, politici, giovani, genitori, pensionati, cittadini, sono ispirati:
• L'economia ed il tessuto sociale della Basilicata nella visione del dossier di candidatura di Matera
Capitale della Cultura 2019;
• Il fundrasing per la creazione di un progetto di fruizione turistica;
• Metodi creativi di interpretazione della realtà sociale;
• Analisi dei bisogni emergenti alla luce di Basilicata 2019;
• Valutazione degli spazi per la creazione/sviluppo di attività di impresa "legate al territorio"
durata 2h e 00 minuti

TRUCK – PIAZZA MARIO PAGANO – POP Talk Edutaitment

ore 09.30 - Apertura della EXHIBITION TRUCK - “ I giovani e l’arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto”

ore 09.30 - Il Paradiso Lucano incanta Dante.
E se Dante fosse POP?
Spettacolo teatrale con l’attore Dino Paradiso e la partecipazione straordinaria del
prof. Trifone Gargano e di Stefania Detoma – Art Director
durata 1h e 30 minuti

ore 11.30 - Unire i puntini per costruire il proprio presente chiamandolo futuro: stay hungry, stay foolish. durata 2h e 00 minuti

ore 13.30 - pausa pranzo

ore 14.30 - La gavetta e l’affermazione: ON AIR storia di un successo. Quando pensi di aver raggiunto il successo crolli, quando tocchi il fondo vinci. Se hai un sogno inseguilo, proteggilo, realizzalo. durata 2h e 00 minuti

ore 17.30 – Termine attività POP Talk Edutaitment

dalle ore 17.30 alle ore 21.00 – TRENDENZE POP music parade
Job cafè musicali per scrivere la propria arte di vendere l’aspirapolvere nel deserto
Dirette social e radiofoniche

SALA CONSIGLIO PROVINCIALE - History Talk Edutaitment

ore 09.30 – L'ideologia, l’esistenza quotidiana, la rivoluzione, l’utopia: quando il dubbio morale indebolisce le certezze. Del sequestro e dell'omicidio di Aldo Moro sembrava si fosse detto e scritto ormai tutto.Ed è quando un buongiono annuncia la notte che un punto di vista al femminile rilancia una visione della storia con un giusto mix di realismo e onirismo. Conoscere la storia è educazione civica e responsabilità civile! durata 1h e 45 minuti

ore 11.30 - That's Life? Hai mai ragionato sulla vita? E’ inimmaginabile per chiunque la quantità di Male che bisogna accettare per ottenere il Bene. Forse non necessariamente. Il divo è ciò che fa di noi
libero arbitrio, ma anche uomini e donne che scrivono la storia del tempo che viviamo, futuro delle generazioni. durata 1h e 50 minuti

ore 13.30 - pausa pranzo

ore 14.00 –Come si muove una generazione che ha ucciso due padri e non è riuscita ad assumere e a fare propria la loro storia? Potenzialmente popolare, questa storia prova ancora una volta a superare le rigidità ideologiche e a recuperare l'umanità del gesto, con scrupolo filologico (e giuridico) di grande rigore., dimostra con l'eloquenza dei fatti che non c'è sempre giustizia e che la Legge dei tribunali si risolve a volte in un'opera di rimozione degli accadimenti storici. E’ il romanzo di una strage. durata 1h e 50 minuti

ore 17.30 – Termine attività History Talk Edutaitment