• 1
  • 2
  • 3

5maggio 01TREND è anche #ilmiolavoro

Si è tenuta lo scorso 5 maggio, presso la libreria Ubik di Potenza, la conferenza stampa di presentazione di “Trend Orientarsi al lavoro – Il potere del Palazzo, la Potenza del Truck”. Un viaggio tra storie, imprese e visioni al tempo del 3.0. Il programma può essere consultato sul sito www.trendjobs.it ma sarà possibile restare aggiornati anche grazie ai social: twitter, instagram e youtube.

“Siamo giunti ad annunciare il 21esimo anno di questo contenitore culturale grazie alle anime autentiche che ci hanno seguito, che hanno creduto in noi, che hanno operato affinché ciò che era stato costruito non andasse perso”. Così ha esordito l’ideatore della manifestazione ed esperto delle Politiche attive del lavoro, Enrico Sodano. “Grazie al Comitato Scientifico – ha proseguito Sodano - e al lavoro di un intero anno possiamo finalmente annunciare quanto previsto in una quattro giorni che si prevede intensa, proficua e che pone attenzione precipua ai temi proposti. Il Comitato è composto da people e makers, e abbiamo chiesto a ciascuno di dedicarci il proprio tempo e soprattutto la propria esperienza professionale. Non vogliamo essere Glam bensì Pop, cioè “popolari”, vogliamo essere quella grande forza che anima il fermento culturale, sociale e didattico. Un nostro caro amico, Aldo Marinetti, fotografo con la passione smisurata per l’acuta osservazione ci ha donato dei suoi scatti che saranno esposti. Siamo orgogliosi di annunciare che sarà inaugurata presso la Galleria Civica la mostra della cara Adelaide Masella, che è il racconto di un viaggio che ha sempre donato la propria presenza e premura al mondo dei giovani”. L’attrice Eva Immediato e la regista Ilaria Di Bari porteranno in scena l’affascinante storia di Frida Kahlo. “Con Confesercenti – ha spiegato l’ideatore - abbiamo creato la “Casa delle Imprese” e grazie ad Apof-Il e Ageforma abbiamo riportato all’attenzione il tema della “Qualifica Professionale”, in collaborazione con l’Istituto Alberghiero di Potenza. Di apicale importanza la testata lucana della Job Enterprise Soc. Coop., diretta da Annamaria Sodano, con la seguitissima rubrica sul lavoro che sta imponendosi sempre più nel settore. Devo infine registrare una assenza troppo rumorosa da parte degli uffici regionali, che seppur sollecitati non hanno profuso alcun tipo di impegno economico e di contenuti. TREND non inviterà più alcun esponente regionale che non desideri partecipare con entusiasmo, concretezza alle proposte della manifestazione. L’unico ringraziamento va rivolto al Governatore Pittella che ha inserito la propria rappresentanza all’interno del Comitato Scientifico”. - ha concluso Sodano”.

L’assessore comunale alla Cultura del capoluogo lucano, Roberto Falotico ha sottolineato che: “Ci sono anni di lavoro e impegno, nella fattispecie del Trend, che non possiamo ignorare e che personalmente vorrei accostare ai grandi contenitori culturali quali la Film Commission, il Premio Basilicata e la Deputazione di Storia Patria. Sono altresì soddisfatto di aver concesso gli spazi pubblici di questo nostro centro storico perché si possa spostare il dibattito su Potenza Capitale. Così come è stata meritevole di attenzione la proposta degli organizzatori di Trend nel voler armonizzare l’evento con la Giornata della cultura che si terrà il 14 maggio, a Potenza, e che vedrà il protagonismo della Consulta provinciale degli studenti di Potenza. Questo conferma l’idea di inclusione e attenzione anche a non sprecare il bene comune. Noi confermiamo e rinnoviamo la nostra disponibilità verso Trend che ha dato e continua ad offrire, in maniera lungimirante, prospettive di crescita e confronto”.

La prof.ssa Maria Filardi dell’Ufficio Scolastico Regionale della Basilicata ha aperto il suo intervento portando al centro il momento alquanto foriero di cambiamenti che sta vivendo il mondo della scuola. In questa direzione anche lo spirito con cui la Dott.ssa Claudia D’Atena, Direttore dell’USR di Potenza, ha con gli uffici inteso vivere questa collaborazione rinnovata con il Trend 2016. Infatti la manifestazione è stata pensata per favorire l’orientamento, l’alternanza scuola-lavoro e la qualifica oltre che la valorizzazione della qualifica professionale attraverso la realizzazione di iniziative ad alto valore qualitativo e contenutistico. Ne è esempio l’alto numero di presenza di studenti, di insegnanti e dirigenti scolastici sia nelle attività previste dal programma che nella partecipazione alle aree espositive dell’Agorà. “Orientare verso” diventa, il 12 maggio, il punto di partenza dell’Open day della Governance pensato dagli organizatori e condiviso dall’USR per parlare ai giovani della Basilicata e nello specifico ai dirigenti scolastici e agli insegnanti sui cambiamenti normativi e organizzativi che il mondo della scuola sta vivendo. Notevole interesse della scuola anche per l’Open day del lavoro, dell’orientamento, della formazione che attesta il bisogno di incidere sempre più verso iniziative qualificate per favorire la scelta consapevole degli studenti sia verso il percorso universitario sia verso l’accesso al mercato del lavoro. La partecipazione della Consulta provinciale degli studenti di Potenza guarda in questa direzione. Paolo Quarto, vice presidente della Consulta ha illustrato il ricco programma della Giornata dell’arte e della cultura che si terrà il 14 maggio, dopo aver armonizzato la proposta con gli organizzatori di Trend.
“Guardiamo alle eccellenze”. È quanto ha affermato Michele Albanese, direttore BCC Monte Pruno. “Abbiamo accettato con immenso piacere – ha proseguito Albanese - la proposta di essere partner del progetto, in cui rientra il ruolo attivo della nostra Banca. Apprezziamo quando si valorizza la crescita di un territorio, il valore di una comunità, il rispetto per il lavoro, l’impegno del portare proposte come fa Trend. La Banca guarda molto ai giovani con Monte Pruno Giovani ma anche Baby, tentando di accogliere e raccogliere le potenzialità e i deficit cui le generazioni vanno incontro, perché possano esprimere il meglio nelle più facilitate condizioni. D’altronde, per mutuare qualcuno, sognare da soli è un sogno, sognare insieme è realtà”.

Importante anche la partecipazione dell’Università degli Studi della Basilicata. “Dal canto nostro – ha detto il Prof. Stefano Superchi, Prorettore alla Didattica Unibas - grazie a iniziative come questa l’Università trova la sua centralità, perché purtroppo questa Amministrazione non ha colto a pieno la grande opportunità di sviluppare l’idea di una città universitaria”.
Un evento che ha avuto l’attenzione anche di privati che hanno scelto di credere in Trend. A loro è stato rivolto il ringraziamento da parte dell’organizzazione che nel programma ha dedicato uno spazio importante alle storie.
Mariangela Faggella, assessore comunale alla Programmazione ha rivolto “Un plauso all’organizzazione che ha avuto il grande pregio di riuscire a portare nel centro storico di Potenza due tematiche importanti: la società della conoscenza e le risorse umane”.
Prospero Cassino, presidente Confesercenti ha evidenziato “Lo sforzo organizzativo per mettere in campo questa manifestazione. È proprio grazie a questa iniziativa che potremo, nel corso di queste quattro giornate, sviluppare una riflessione su questa regione: le piccole e medie imprese esistono e non hanno alcuna intenzione di morire”.
Una partecipazione importante anche per Giuseppe Romaniello, direttore APOF-IL che ha detto che: “Lavoreranno con le scuole, in particolare con l’Istituto Alberghiero di Potenza. Saremo operativi nella pratica e nella teoria, racconteremo la storia di un giovane pluripremiato che a 16 anni non sapeva cosa fare della sua vita. In una comunità in sofferenza, che ha abbandonato la riflessione sul futuro, racconteremo come si può costruire un sogno.
Alla presentazione del programma della manifestazione sono inoltre intervenuti il dott. Mannarelli della Questura di Potenza, il Capitano Cascone del Comando legionale dei Carabinieri, il dirigente, vice Comandante, Guariglia, del Corpo Forestale dello Stato, il Maggiore Giampà del Comando Militare dell’Esercito, gli Ordini professionali, il vice sindaco di Abriola, Sarli. Un impegno di grandi professionalità che daranno lustro alla manifestazione.

Potenza, lì 5 maggio 2016

5maggio 02   5maggio 03   5maggio 04   5maggio 05